Docenza

I corsi sono tenuti principalmente o, comunque, sotto la direzione della professoressa Sandra Radicchi.

Sandra Radicchi, accanto all’insegnamento della lingua italiana, svolge attività di studio e di ricerca sulla relazione fra cibo, territorio e turismo e tiene corsi e conferenze sull’enogastronomia italiana in Italia e all’estero.

Ha conseguito il Master e successivamente l’MaPhil in “Teaching Italian as a Foreign Language” presso l’Università di Warwick in Gran Bretagna.

È stata Docente di Lingua nell’Università per Stranieri di Siena dove ha insegnato lingua e cultura italiana agli stranieri ed è autrice di articoli ed opere inerenti alla didattica dell’italiano e al tema del cibo.

Tra le pubblicazioni degli ultimi anni:

  • Pannello La cucina italiana e il Mediterraneo per la mostra “La lingua e il mare” nell’ambito della VII Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, ottobre 2007;
  • Pannello I cibi della Piazza per la mostra “L’italiano in Piazza” nell’ambito della VIII Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, ottobre 2008.
  • Esotismi nella lingua e negli aspetti culturali della gastronomia in Italia attraverso la comunicazione dell’editoria culinaria, in SILTA 2009 (primi risultati della ricerca Esotismi nella lingua e negli aspetti culturali della gastronomia italiana).
  • Caccia ai tesori. Corso di lingua e civiltà italiana per stranieri, Loescher Editore, Torino 2011, con A. Filippone.
  • Gli gnocchi, Friuli Venezia Giulia, in I primi che hanno fatto l’Italia, a cura di A. Falassi, Betti Editrice, Siena 2011.
  • Lo stivale di moda. Corso di moda italiana, Loescher Editore, Torino 2014, con A. Filippone.
  • Il buongustare. Corso di enogastronomia italiana, Loescher Editore, Torino 2015, con A. Filippone.